IT/EN

Una moglie molto particolare – Charles Top Escort Milano


Mia moglie lo sa, sono fatto così. Non sono mai riuscito a fermarmi sessualmente e, la mia fame, non mi consente di fermarmi a una sola donna. Sono un marito penso più che buono, le do attenzioni e tutto il sesso di cui ha bisogno… ma non mi basta!

Devo sempre trovare una nuova esperienza, qualche tipo di donna diversa che riesca a stimolare le mie fantasie con giochi erotici inediti e altre novità. Come vive mia moglie questo? Beh, ne è consapevole da ben prima che ci sposassimo e ha accettato la cosa quasi rassegnandosi.

Charles luxury escort

Quando arrivò il giorno del mio quarantesimo compleanno, lei mi disse che aveva un regalo davvero speciale per me: notai subito che era vestita in modo succinto e, qualunque altro al mio posto avrebbe pensato a qualcosa di “romantico”. Non essendo scontata, avevo sospettato che avesse in mente un’idea particolare…
Mi prese per mano, mi portò in camera. Poi entrò con una donna splendida: un’accompagnatrice che ha accuratamente selezionato su internet cercando la più procace e sensuale. Entrambe mi sorrisero, poi mia moglie disse -avanti, voglio vedere come te la scopi!-.

Sesso con l’accompagnatrice davanti agli occhi di mia moglie

Un invito a nozze! Quella donna sapeva come sorprendermi… cominciai a baciare sul corpo quella splendida escort, una creatura che si avvicinava alla perfezione come poche altre. Poi, anche i suoi succinti abiti cominciarono a cadere e, sotto il languido sugardo di mia moglie eccitatissima, comincia anche io a levarmi i vestiti.

Una situazione sconvolgente che, per molti sarebbe quasi imbarazzante, per me risultava pura benzina sul fuoco: mentre l’escort mi mostrava quel fondoschiena invitante, mi rivolsi a mia moglie dicendo un semplice -grazie, amore!- mentre già lei si dava da fare da sola. Dopo, mi tuffai a capofitto su quella straordinaria macchina del sesso.

Ogni azione, ogni momento, gli occhi di mia moglie seguivano le nostre azioni, talvolta suggerendo cosa fare -mettila a pecorina, dai!- oppure -schiaffeggia quel culo!- sempre masturbandosi violentemente davanti alle nostre gesta: a quanto pare anche lei si stava divertendo parecchio!

Quando non basta più solo guardare…

Persi per un attimo di vista mia moglie, in preda al piacere di un orgasmo ormai imminente, e me la ritrovai alle spalle. Mi accarezzava le natiche mentre apprezzava lo sforzo dei muscoli che stavano virilmente e ritmicamente a tutta forza.

Era eccitatissima da quella situazione, per lei inedita, tanto che la sentivo mentre con una mano si concedeva anch’essa piacere da quella situazione. Poi, resasi conto che stavo per venire, mi bisbiglio all’orecchio -Vieni, adesso! Riempila!-. Inutile dire che, da bravo maritino, ho assecondato il desiderio di mia moglie. Una sensazione fantastica mi pervase mentre la escort si godeva le mie penetrazioni ritmiche, ormai dettate da un incredibilmente lungo e soddisfacente orgasmo.

Un’esperienza davvero appagante che, da allora, ripetiamo ad ogni compleanno. Da allora anche mia moglie è diventata decisamente più disinibita e partecipa più attivamente alla festa…




charles logo

front-scroll